La Controra: da antica casa di famiglia a oasi di relax

home

Questo è un progetto a cui tengo moltissimo, l’ho realizzato la scorsa estate per Laura, deliziosa padrona di casa con il desiderio di utilizzare la sua casa di famiglia in Calciano (Basilicata) per servizi di ospitalità attraverso il portale Airbnb.  La casa si presentava già quasi completamente arredata con pezzi davvero antichi mischiati con acquisti più contemporanei. Dopo un’accurata ristrutturazione che ne ha preservato le caratteristiche tipiche di una casa signorile del passato, come le meravigliose volte, restava soltanto l’arduo compito di riorganizzare le camere riutilizzando tutti gli arredi e complementi già presenti creando un filo conduttore che rendesse piacevole il soggiorno dei futuri ospiti. Se conoscete il sito Airbnb o avete mai alloggiato in una struttura convenzionata, saprete che lo spirito che unisce i locatori è mettere a disposizione le loro case senza mascherare il proprio vissuto, senza renderle anonime , ma bensì mostrando la propria storia agli ospiti, attraverso oggetti e complementi di arredo che raccontano una storia. Anche chi sceglie Airbnb per organizzare i propri viaggi  non è una persona comune , ma alla ricerca di esperienze  fuori e dentro l’alloggio scelto.

Ma torniamo alla casa di Laura: La Controra! Controra era il primo pomeriggio, quel lasso di tempo dalle 14:00 alle 17:00 in cui ci si regalava il riposo di metà giornata per poi riprendere la vita secondo le necessità di ciascuno. E’ incredibile, ma è ancora percettibile , anche durante i giorni del relooking ho appurato che l’intero paese alle 14:00 cade in un silenzio rispettoso ed anche chi sceglie di non riposare , continua le sue faccende evitando di disturbare questa magia.

Due camere da letto, un soggiorno ed un corridoio da armonizzare.
La prima camera denominata “camera in piazza” per la meravigliosa vista in prima fila sulla piazza centrale del paesino, si presentava così:

prima_camera01

Il relooking ha riguardato i comodini, shabbati semplicemente in bianco, il comò , aggressivamente decorato per diventare l’elemento di punta , e la poltrona , ritappezzata confermando i colori degli altri elementi. Un angolo lettura è stato creato recuperando un tavolino di almeno 100 anni ed una sedia di ben più recente scelta stilistica, anch’essa pezzo di design di valore.  Per alleggerire la composizione abbiamo rinunciato all’armadio e commissionato la realizzazione di un guardaroba a vista in ferro battuto, collocato al di sopra di una panca Ikea riverniciata di bianco, con funzione di poggia bagagli. I colori scelti, il bianco ed il blue petrolio, si confermano ben armonizzati alle mattonelle in graniglia, bianche e nere.
Ecco alcuni dettagli :
camera_01dettagli

camera05

camera01

 

La seconda camera “la camera sui tetti” mescolava una scrivania dalle forme eleganti con un letto in ferro battuto nero (focus della camera), un armadio lineare poco interessante e dei comodini di bassissimo pregio dal taglio  country che ho scelto di tenere solo per lanciare , a me stessa, una sfida di trasformazione estrema. La camera si presentava così:

prima_camera02

Per la trasformazione ho scelto un color melanzana che si abbinava bene al nero del letto, e al verde bottiglia del pavimento. Ho giocato con gli stencil per dare carattere ad un piatto e squadrato armadio con ante scorrevoli.

camera06

L’inserimento di un divano moderno color grigio scuro si conferma vincente. I tendaggi, classici, sono quelli originali della casa, in tessuto realizzato a mano.

camera08

Altri dettagli della seconda camera.

poltrona_dettagli camera_02_dettagli

Tra gli ambienti in comune da rivedere, anche il soggiorno ed il corridoio, mentre i due bagni e la cucina erano stati ristrutturati completamente e quindi già finiti dalla proprietà.

Il soggiorno. Da vecchio ambiente della nonna ad accogliente salotto relax che unisce il passato (la credenza, il tavolo e le sedie) al contemporaneo (divani e tavolini Maison Du Monde, colori e design assolutamente attuali). I vecchi divani potevano essere recuperati, ma la padrona di casa ne era così innamorata da averli portati via in casa sua! Ecco il prima:

prima_soggiorno

E poi la stanza rivisitata ed i suoi dettagli.

soggiorno03

soggiorno04

soggiorno_dettagli

 

Un progetto non complesso per la realizzazione quanto nella progettazione, poichè  tanti, erano i limiti all’ azione:
– non modificare il colore delle pareti
– riutilizzare tutti gli arredi presenti
– non esagerare nell’uso del colore, ma comunque dare carattere al relooking
– trasmettere comfort, tranquillità e contemporaneità, pur non cancellando la storia della casa
Spero di aver colpito nel segno, voi che ne dite?

Se volete visitare la Basilicata ed alloggiare in questa rilassante struttura, trovate tutte le info qui sotto:
LA CONTRORA – https://www.airbnb.it/rooms/15750113

 

 

 

Lascia un commento