Natale country chic: tra neve e decorazioni handmade

img_20170105_153709.jpg

Oggi nevica molto, come non accadeva da tempo nella mia città.

Copiosa e costante, ha coperto tutto il paesaggio intorno a me costringendo in molti a restare a casa e a godere della tranquillità  e del calore dell’ambiente domestico.
Sono rifugiata qui, circondata ancora dalle tante decorazioni natalizie, in questi ultimi giorni di festa.
Mi guardavo intorno ad esaminare le news decorative di questo natale 2016 ed ho pensato di riunire le migliori foto in questo articolo per conservarne lo spirito ed il sapore che con il passare dei giorni, e lo scorrere del nuovo anno ….si perderà fino a diventare desiderio per l’arrivo del prossimo.

Questo Natale ho prediletto il legno naturale e tutti gli elementi semplici e delicati che si collegassero al tema “natura, campagna”.  Sull’albero decorazioni di corteccia intagliata, dischi di legno da me decorati con il pirografo, bamboline di lana, fiocchi di juta naturale e personaggi intagliati.

Lui, Rudolph la renna, sta li ospite dei miei divani e Santa Claus davanti la finestra a scrutare cosa accade fuori.

E poi il bianconiglio, arrivato dalle laboriose mani di Ilaria Vestri, fin qui da me, ad emozionarmi per la favola che riesce a raccontarmi guardandolo.
Il calendario dell’avvento creato in un’ora di ispirazione semplicemente grazie ad una fortunata ricerca in Pinterest.

Le casette di legno ricavate dagli scarti di un tavolino (trovi il post qui)

Per gli altri allestimenti in giro per casa, ho posizionato qua e la, rami , bacche e pigne, in distribuzione all’apparenza casuale, unitamente a vecchi oggetti della storia contadina come un cesto intrecciato a mano, vecchi setacci da farina e l’antico vaso in terracotta in cui la mia nonna conservava il salame immerso nello strutto.


Queste presenze intorno a me hanno la capacità di illudermi a sentirne i profumi, quei vecchi profumi che da bambina erano quotidianità.


Ho acceso il camino: l’odore della legna che brucia , la neve fuori che non lascia scorgere più alcun filo d’erba ….. le canzoni natalizie in sottofondo ….mi accompagnano in questi ultimi giorni di festa inebriandomi il cuore.


Eh poi c’è Newton, il mio cane dal naso rosa, che vuole uscire continuamente a passeggiare, anzi correre nella neve costringendomi ad indossare questi buffi stivali pelosi…..scherzo, ovviamente! Se non fosse per il gelido vento e la bufera in corso, starei li buttata in giardino tutto il giorno.


Buon GENNAIO! Buon anno! Let it snow!!!!

Lascia un commento